Resina di CBD (Hash)

Scopri la nostra gamma di resine e hashish al CBD

Abbiamo estratto il polline dai migliori fiori di CBD per offrirvi una resina di CBD della massima qualità. Il nostro Hash è della massima purezza e la sua alta concentrazione vi permetterà di godere di tutti i benefici del CBD. Tutte le nostre resine sono legali grazie al loro contenuto di THC inferiore allo 0,2%, in conformità con la legge europea.

9 risultati visualizzati

Che cos'è la resina di CBD?

La resina di CBD è una delle forme più conosciute di CBD. Si ottiene dai fiori di canapa femmina. La sostanza contenuta nelle cime dei fiori femminili viene estratta e compressa per ottenere la resina di CBD, nota anche come hashish. I cannabinoidi e i terpeni vengono filtrati e separati dal materiale vegetale per ottenere un prodotto puro. Il processo di estrazione della resina di CBD prevede la separazione dei tricomi che si trovano intorno ai fiori della pianta di cannabis. La resina è un prodotto a base di CBD noto per essere più potente del fiore di CBD. Questo perché gran parte dei cannabinoidi risiede nei tricomi della pianta e non nel fiore stesso. A seconda della pianta scelta, la resina può essere oleosa, secca, morbida, appiccicosa o friabile. Sono noti tre metodi per ottenere l'hashish di CBD:

  • Il metodo manuale: è il metodo più antico, che consiste semplicemente nello sfregare le cime di cannabis tra le dita fino a ottenere la consistenza di resina desiderata.
  • Il metodo del setaccio: i fiori vengono schiacciati e i cannabinoidi e i terpeni vengono filtrati attraverso le maglie di un setaccio. L'intero processo prevede la raffinazione e l'aumento del calore con una pressa per polline o a mano.
  • Il moderno metodo "ice-o-lator" prevede di mettere i fiori di canapa nel congelatore, poi in un contenitore con acqua e filtrare il tutto con un getto. Infine, l'acqua viene separata dalla resina mediante filtraggio.

Le resine di CBD vendute sul mercato rispettano il limite dello 0,2% di THC. L' hashish di CBD può contenere fino al 40% di CBD, il che lo rende un prodotto altamente concentrato con molti benefici.

Quali sono i benefici della resina di canapa CBD?

La resina di CBD regola i livelli di serotonina. Questo ormone è responsabile del nostro umore e influisce sull'appetito e sul sonno. Grazie alla sua interazione con il sistema endocannabinoide, il CBD è in grado di agire sulle funzioni dell'organismo, in particolare mantenendo la cosiddettaomeostasi, cioè l'autoregolazione e la stabilizzazione di alcune costanti fisiologiche. Il CBD interagisce con i recettori CB1 e CB2 del sistema endocannabinoide, conferendo un effetto antidepressivo e analgesico. La resina di CBD contribuisce al benessere generale e al buon umore.

Se siete soggetti a dolori cronici, come quelli articolari o muscolari, la resina di CBD può aiutarvi grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. La resina di cannabidiolo è un antidolorifico naturale. Il consumo di CBD aiuta a rilassare i muscoli e ad alleviare il dolore. Per i disturbi del sonno, è la soluzione ideale. L'effetto calmante e rilassante del CBD mette nelle condizioni ideali prima di andare a dormire, riducendo il rischio di insonnia, di svegliarsi di notte e di sentirsi stanchi al risveglio. La resina di CBD è anche un buon modo per combattere le dipendenze come il fumo. È l'alleato ideale per le crisi di astinenza.

Come si consuma il polline di CBD (resina o hashish)?

Il primo modo di consumare la resina di CBD è l'inalazione. Ciò consente al CBD di agire in modo rapido ed efficace, poiché viene facilmente assorbito dall'organismo sotto forma di vapore. Per consumare la resina di cannabidiolo è necessario un vaporizzatore. È necessario riscaldare la resina a una temperatura compresa tra 150 e 250 gradi per liberare i terpeni e i vari cannabinoidi. Il vantaggio è anche quello di poter godere dell'effetto entourage grazie alla sinergia tra i diversi componenti della resina di CBD. Questo metodo di consumo non equivale alla combustione e non crea particelle dannose per la salute se inalate.

L'hashish di CBD può essere assunto anche per via orale, mescolandolo a preparazioni culinarie. Il CBD è solubile nei grassi come il burro o l'olio, ma non ha affinità con l'acqua. Un altro modo di consumare il CBD in forma di polline è l'infusione. Per farlo, mescolare la resina con olio o miele in acqua calda e sbriciolare l'estratto di CBD. Lasciate in infusione per una decina di minuti e potrete gustare una buona tisana al CBD. Inoltre, il vantaggio risiede nei numerosi e potenti sapori e aromi della resina. L'assunzione di CBD per via orale è meno efficace dell'inalazione, che dà effetti immediati, ma gli effetti si faranno sentire più a lungo.

Come si usa la resina di cannabidiolo?

Esistono diversi tipi di resina di CBD. Il loro colore varia dal marrone chiaro al marrone scuro, a seconda della pianta utilizzata e del metodo di estrazione. La consistenza è generalmente terrosa e un po' appiccicosa. Se una resina è stata molto compressa durante il processo di produzione, sarà un po' più grassa.

La resina di CBD può essere ricavata da due tipi di pianta di canapa. Esistono due varietà distinte: sativa e indica. La seconda è consigliata per combattere lo stress, in quanto ha un effetto calmante, mentre la prima aiuta a ripristinare il benessere psicofisico, in modo da rimanere in forma durante la giornata. Quando si sceglie la resina di CBD, bisogna tenere conto di una serie di variabili, tra cui il contenuto di CBD, la presenza di terpeni, l'origine dei fiori, il metodo di estrazione e di produzione, ecc. Maggiore è la concentrazione, maggiori sono gli effetti.

Quali sono le resine CBD più comuni?

Resina CBD afgana

Questo tipo di resina ha un sapore leggermente terroso e legnoso. Troverete aromi intensi e potenti per un'esperienza completa. Proveniente dalla regione dell'Himalaya, la resina di CBD afgana si ottiene dalle foglie fresche di cannabis strofinando le cime a mano. Questa resina è morbida e cremosa, con un colore scuro. Grazie al suo alto contenuto di CBD, la resina Afghan CBD è ideale per rilassarsi.

Resina marocchina

Questa resina proviene dalla pianta di cannabis sativa. Prima essiccata, poi schiacciata in un setaccio, i grani di polline e tutti i terpeni e cannabinoidi vengono recuperati prima di essere pressati per ottenere l'hashish marocchino. La resina più conosciuta è la resina Caramelo CBD, piuttosto densa, di colore marrone e, come suggerisce il nome, dal sapore dolce e caramellato. Molto malleabile, anche se tende a seccarsi all'aria, questo tipo di resina assomiglia al caramello, come suggerisce il nome. La resina di CBD Caramelo migliora la memoria e la concentrazione.

Resina di CBD Ice-o-Lator

Come suggerisce il nome, questa resina si ottiene separando a freddo i cannabinoidi e i terpeni presenti nelle cime. Grazie a questo metodo di estrazione, la resina Ice-o-Lator contiene un'alta concentrazione di CBD, che la rende ideale per trattare dolori ricorrenti e ansia. Il suo sapore agrumato è dolce.